Ambiente

Al termovalorizzatore di Melfi prosegue smaltimento gratuito rifiuti Covid- 19

Proseguira’ in forma gratuita anche a maggio nel termovalorizzatore di Rendina Ambiente di San Nicola di Melfi il trattamento dei rifiuti urbani prodotti in Basilicata da contagiati da Covid-19 in isolamento o da persone in quarantena obbligatoria domiciliare. L’impianto, in base alle
indicazioni dell’Istituto superiore di sanita’ e dell’ordinanza regionale del 31 marzo scorso che regolamentava la gestione e lo smaltimento dei rifiuti urbani durante questo periodo di emergenza sanitaria, e’ stato attrezzato per accogliere e trattare questi rifiuti urbani, ricevuti da circa 15 Comuni esclusivamente lucani, tra cui Matera. Dallo scorso primo di aprile al termovalorizzatore arrivano i rifiuti domestici delle utenze indicate dalle Aziende sanitarie di competenza, considerati rifiuti indifferenziati e raccolti e conferiti secondo le procedure previste nell’ordinanza regionale. Questi rifiuti in arrivo all’impianto sono sottoposti a incenerimento secondo le procedure messe a punto dall’azienda, per garantire la sicurezza dei lavoratori in ogni fase della gestione del processo.

Show More

Ti potrebbe interessare..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi