Ambiente

Lavello, il sindaco Altobello ordina la rimozione dell’impianto mini eolico

La decisione dopo il nuovo incidente che ha interessato l'elica di un aerogeneratore

Un nuovo incidente ha interessato stamane l’impianto mini eolico,costruito  nelle campagne di Lavello, e composto da tre aerogeneratori, ma non entrato ancora in funzione.  Il  sindaco Sabino Altobello, in una dichiarazione, ha espresso “preoccupazione e sconcerto” per il nuovo episodio che ha riguardato le eliche di due aerogeneratori . “Gia’ il 17 novembre – ha spiegato il primo cittadino  – vi era stato un cedimento di un’elica di un primo aerogeneratore. Questi impianti prima che entrassero in vigore le nuove linee guida recentemente approvate dalla Regione Basilicata (settembre 2017) erano soggetti ad una procedura abilitativa semplificata da presentare agli Uffici Tecnici Comunali, senza particolari vincoli da rispettare, tanto che quelli in questione risultano autorizzati in un’area prossima ad una Strada Statale, ad un elettrodotto di alta tensione ed a due insediamenti produttivi con annesse abitazioni”. Altobello ha reso noto inoltre che, ”  in data 24 novembre il Responsabile dell’Ufficio Tecnico ha notificato alla Società  proprietaria dell’impianto e per conoscenza a Terna ed Enel, l’avvio del procedimento di revoca delle autorizzazioni nel caso non fossero dimostrate le condizioni di sicurezza”. Dopo l’incidente di oggi, Altobello ha ordinato “la rimozione degli impianti realizzati che costituiscono grave rischio per la sicurezza dei cittadini e del territorio. Siamo assolutamente favorevoli al superamento dello sfruttamento dei combustibili fossili, responsabili del surriscaldamento del pianeta, ha dichiarato il primo cittadino. Siamo assolutamente favorevoli agli impianti di produzione di energia pulita e rinnovabile ma – ha concluso il sindaco – la sicurezza di Lavello e dei lavellesi resta sempre al primo posto”.

Show More

Ti potrebbe interessare..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi