Ambiente

Risolto il giallo della schiuma sospetta lungo il fiume Basento

I Carabinieri forestali di Potenza hanno accertato responsabilita’ a carico di una societa’ con sede
nell’area industriale di Tito (Potenza) in relazione
all'”inquinamento di un canale di raccolta della acque meteoriche che confluisce nel torrente Tora, tributario del fiume Basento”. I Carabinieri hanno stabilito che “durante le operazioni di
pulizia straordinaria degli impianti di industria meccanica, le acque di lavaggio, in violazione alla normativa vigente, venivano riversate all’interno del pozzetto di raccolta delle acque meteoriche. Le schiume prodotte producevano un vistoso inquinamento che suscitava allarme tra i residenti in prossimita’ dei corsi d’acqua interessati”. Tecnici dell’Arpab hanno prelevato alcuni campioni di acqua e i risultati delle analisi serviranno a “verificare il loro grado di inquinamento”. I Carabinieri indagano per stabilire “compiutamente le responsabilita’ sulla base del ruolo giuridico rivestito dai soggetti coinvolti”.

Show More

Ti potrebbe interessare..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi