Ambiente

Siccità: sempre più critica  la situazione delle dighe della Basilicata

Ci sono appena 134 milioni di metri cubi a acqua rispetto ai 195 di un anno fa

Si fa sempre più critica la situazione delle dighe in Basilicata che continuano ad essere a secco per via dell’assenza di precipitazioni. Attualmente nei principali invasi lucani sono  contenuti circa 134 milioni di metri cubi di acqua, 195 in meno  rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. In particolare,  dai dati forniti dall’Ente per lo Sviluppo dell’Irrigazione e  la Trasformazione Fondiaria in Puglia, Lucania e Irpinia,  emerge che la diga di Monte Cutugno, la più grande d’Europa in terra battuta,  è passata dai 176 milioni  di metri cubi dello scorso anno ai 61 milioni attuali. Un calo nettissimo, soprattutto considerando che   il bacino puo’ contenere fino a 500 milioni di metri cubi di acqua. Più che dimezzata  rispetto a dodici mei fa anche l’acqua presente  nella diga del Pertusillo, passata dai 74 a 33 milioni attuali.  Appena 17 milioni di metri cubi nella di San Giuliano dove lo stesso periodo dello scorso anno ce n’erano oltre 51.

Show More

Ti potrebbe interessare..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi