Cronaca

Ad Acerenza picchia moglie e figlia, arrestato 58enne

Ad Acerenza i Carabinieri hanno arrestato in flagranza di reato un 58enne del luogo, accusato di maltrattamenti contro familiari.  I militari, durante un servizio di controllo del territorio, a seguito di una telefonata al “112”  sono intervenuti immediatamente presso l’abitazione dell’uomo, al cui interno era stata segnalata un’aggressione in ambito familiare. Le verifiche effettuate nella circostanza dagli uomini dell’Arma  hanno consentito di stabilire come poco prima, una discussione generata da futili motivi era sfociata in una violenta aggressione fisica da parte dell’uomo ai danni della moglie, 58enne, e della figlia, 16enne, che avevano riportato contusioni sul viso e al collo. Nel corso delle indagini è emerso che l’uomo non era nuovo a tali condotte, tant’è che i suoi comportamenti aggressivi e violenti, sebbene mai denunciati in precedenza, si erano protratti addirittura per anni .

Ti potrebbe interessare..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi