Cronaca

Al “San Carlo” di Potenza nuove tecnologie avanzate per il miglioramento del trattamento delle tachicardie

Il calore, il congelamento e l’energia luminosa sono “le tre forme di energia” utilizzate all’Azienda ospedaliera “San Carlo” di Potenza per il trattamento delle aritmie e, in particolare, della fibrillazione atriale, l’aritmia cardiaca piu’ comune, ma anche tra le piu’ complesse. Dopo una ricostruzione tridimensionale delle camere cardiache, sono tre, infatti, le forme di energia utilizzate nel San Carlo per trattare queste patologie (il calore mediante la radiofrequenza, il congelamento mediante crio-ablazione e
l’energia luminosa mediante laser-ablazione). “Nuove e avanzate tecnologie che migliorano il trattamento delle anomalie del battito del cuore e fanno del Dipartimento cardiovascolare – ha specificato in una nota il dg del San
Carlo, Massimo Barresi – polo di riferimento regionale e nazionale per il trattamento di alta specializzazione di pazienti complessi con problemi cardio-vascolari, con effetti positivi anche sulla mobilita’ passiva verso centri fuori regione. Progressi che potranno essere confermati e quantizzati
dal prossimo avvio della telemedicina (controllo a distanza) previsto nei prossimi mesi per il follow-up di pazienti portatori di defibrillatori, pacemaker e dispositivi di registrazione a lunga durata impiantati nel torace”. In particolare, il nuovo sistema “Ensite Precision di Abbott”, adottato dalla Struttura semplice di Aritmologia, “permette una mappatura del cuore piu’ rapida e precisa durante le procedure di ablazione trans-catetere”. Si tratta di una ricostruzione computerizzata dell’anatomia cardiaca che consente la personalizzazione del trattamento di pazienti affetti da aritmie come la fibrillazione atriale. Patologia che si manifesta quando le cavita’ si contraggono rapidamente e in modo irregolare (da 350 a 600 battiti al minuto rispetto a un ritmo cardiaco regolare da 60 a 100 battiti al minuto).

Show More

Ti potrebbe interessare..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi