Cronaca

Amianto abbandonato, sequestrati 12 siti a Scanzano Jonico

A Scanzano Jonico  la Guardia di Finanza ,  dopo una segnalazione dell’Alsia, l’Agenzia lucana di sviluppo e di innovazione in agricoltura, ha rinvenuto  in dodici distinti siti, diverse tonnellate di rifiuti speciali pericolosi, tra cui pannelli, canaline e canne fumarie in amianto in cattivo stato di conservazione, pericolosamente sbriciolati sul terreno.  Le aree interessate, risultate già oggetto di bonifica da altri rifiuti pericolosi nel dicembre 2018, vaste 2,6 ettari, venivano delimitate e sottoposte a sequestro dalle Fiamme Gialle, in quanto i materiali rinvenuti, da considerarsi rifiuti speciali non urbani pericolosi, erano stati abbandonati. In seguito ai rilievi effettuati presso l’Ufficio Tecnico del Comune di Scanzano, l’Alsia e lo stesso Comune sono stati individuati quali proprietari dell’intera area in oggetto ai fini della successiva rimozione del materiale in parola

Show More

Ti potrebbe interessare..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi