Cronaca

Anche fiori e lumini per estorcere: 17 arresti nel Metapontino

Utilizzava anche fiori e lumini votivi davanti al cancello del cantiere o alla porta della sede della societa’ il clan della costa jonica lucana – sgominato stamani dai Carabinieri, che hanno eseguito 17 arresti, a conclusione di indagini della Direzione distrettuale antimafia di Potenza – per convincere due imprenditori edili a pagare il “pizzo”. E’ uno degli aspetti di un’inchiesta che ha interessato un periodo che va dalla fine del 2016 al mese scorso, con episodi avvenuti fra Policoro e Scanzano Jonico . Oltre ai 17 arresti (nove in carcere e otto ai domiciliari), i Carabinieri hanno notificato anche tre obblighi di dimora e un obbligo di presentazione alla Polizia giudiziaria. In uno dei due casi di minaccia con fiori e lumini votivi, e’ stato lasciato anche un candelotto contenente esplosivo. Fra gli altri casi di cui si sono occupati gli investigatori, la rapina a un supermercato, l’incendio in un’azienda agricola, il tentativo di omicidio di un cittadino del Ghana e, nel 2018  le
minacce a Filippo Mele, giornalista de “La Gazzetta del Mezzogiorno”, che aveva denunciato le “infiltrazioni” del clan nella zona (“sarebbe meglio dire dell’occupazione mafiosa del territorio”, ha sottolineato il Procuratore della Repubblica di Potenza, Francesco Curcio, che guida la Dda lucana. Gli arresti di oggi hanno costituito “l’epilogo e lo sviluppo” di un’inchiesta della stessa Dda che, nell’ottobre 2018, porto’ all’esecuzione di altre 25 misure cautelari contro il clan “Schettino”, che opera proprio sulla costa jonica lucana. Lo guida un ex carabiniere, Gerardo Schettino, di 44 anni, attualmente detenuto nel carcere di Agrigento.

I destinatari dei provvedimenti sono i seguenti:

SCHETTINO Gerardo, nato a Viggianello (PZ) il 25.10.1964, attualmente detenuto nella Casa Circondariale di Agrigento, ex Carabiniere (capo e promotore del sodalizio);

PORCELLI Domenico, nato a Bitritto (BA) il 25.11.1973, attualmente detenuto nella Casa Circondariale di Nuoro (organizzatore del sodalizio);

SCHETITINO Giuseppe, nato a Bari il 28.02.1988, figlio del suddetto  Gerardo, attualmente agli domiciliari a Scanzano Jonico (MD (partecipe al sodalizio);

CATALANO Alessandro, nato a Bari il 16.09.1991 e residente a Scanzano Jonico (MT), genero del suddetto SCHETTINO Gerardo (partecipe al sodalizio);

CIRELLI Giuseppe, nato a Policoro (MT) il 05.02.1990 e residente a Scanzano Jonico (MT), attualmente agli arresti domiciliari (partecipe al sodalizio);

CAPECE Giuseppe, nato a Santeramo in Colle (BA) il 10.01.1990 e residente a Scanzano Jonico (MT) (partecipe al sodalizio);

CORRADO Vittorio, nato a Stigliano (MT) il 25.07.1986 e residente a Scanzano Jonico (MT) (partecipe al sodalizio);

FIITIPALDI Leonardo, nato a Policoro (MT) il 28.11.1987 e residente a Scanzano Jonico (MT) (partecipe al sodalizio) sottoposto all’obbligo di dimora;

IANNUZZIELLO Leonardo Rocco, nato a Policoro (MT) il 27.09.1997 e residente a Scanzano Jonico al sodalizio);

LATRONICO Giuseppe, nato a Policoro (MT) il 03.02.1963 e residente a potenza, attualmente agli arresti domiciliari a Pignola (PZ) (partecipe al sodalizio);

MARONE Daniele, nato a Pisticci (MT) il 10.10.1984 e residente a Scanzano Jonico (MT) (partecipe al sodalizio) sottoposto all’obbligo di dimora;

MELODIA Domenico Ventura, nato in Germania il 04.04.1974 e residente a Matera, attualmente agli arresti (partecipe al sodalizio);

MORANIELLO Myriam, nata a Policoro (MT) l’1.05.1980 (partecipe al sodalizio);

VENTIMIGLIA Nicola, nato a Chiaromonte (PZ) il 04.12.1990 e residente a Policoro (MT) (partecipe al sodalizio);

WILK Lukasz Marcin, detto “Luca”, nato a Chrzanow (Polonia) il 10.09.1996 e residente a Policoro (MT) (partecipe al sodalizio);

WILK MATEUSZ JAKUB, detto “Matteo”, nato a Chrzanow (Polonia) il 23.09.1997 e residente a Policoro (MT) (partecipe al sodalizio);

CUPPONE Francesco, nato a Policoro il 04.10.1984 e residente a Scanzano Jonico (MD, attualmente detenuto nella Casa Circondariale di Potenza (partecipe al sodalizio);

Dl DOMENICO Piero, nato ad Avelhno il 03.04.1967 e residente a Pisticci (MT), attualmente detenuto nella Casa di Melfi CZ) (partecipe al sodalizio);

LOPATRIELLO Mario, nato a (MT) il 22.08.1970, attualmente detenuto nella Casa Circondariale di Melfi (PZ) (partecipe al sodalizio);

CASTELLUCCIO Giovanni, nato a Policoro (MT) il 31.05.1987 sottoposto all’obbligo di presentazione alla P.G.;

DE PAOLA Salvatore, nato a Policoro (MT) il 25.10.1992 e residente a Montalbano Jonico (MT), sottoposto all’obbligo di dimora.2

Show More

Ti potrebbe interessare..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi