Cronaca

Autovelox Potenza Melfi: finalmente una segnalazione adeguata

Un primo risultato raggiunto dopo la petizione di Piazza Lucana

Una prima risposta dalle istituzioni dopo la petizione lanciata da Piazza Lucana, che ha raccolto quasi mille firme, è arrivata. Nei giorni scorsi, infatti, lungo la strada statale Potenza-Melfi, all’altezza  dell’autovelox installato dal Comune di Potenza, è stato posizionato  un altro cartello che segnala la presenza dell’impianto per il controllo della velocità. Si tratta di un grosso cartello riportante la limitazione della velocità sormontato da lampeggianti alimentati da un pannello fotovoltaico. Ora l’avvertimento è adeguatamente presente a un chilometro e 200 metri prima dell’impianto, che si aggiunge a quello già installato all’inizio del distributore di carburante. Cosicchè non c’è più alcun motivo di rivendicare l’inadeguata segnalazione. Ma perché non si è provveduto prima a segnalare adeguatamente la presenza dell’autovelox? Ciò vuol dire che chi ha presentato un ricorso contro le multe dovrebbe avere ragione? Intanto aspettiamo che le autorità competenti provvedano anche a rivedere l’attuale limite pari a 70 chilometri orari, in quel tratto di strada, innalzandolo a 90.

Show More

Ti potrebbe interessare..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi