Cronaca

Coronavirus: chiusi poliambulatorio “Madre Teresa di Calcutta” e sede Acquedotto Lucano a Potenza

Aumentano i contagi in Basilicata, arrivati a quota 120.  Nelle scorse ore sono emersi altri 17 casi positivi, mentre i ricoverati negli ospedali di Potenza e di Matera sono saliti a 13,  uno dei quali in terapia intensiva. Intanto nel pomeriggio la sede di Acquedotto Lucano di Potenza e’ stata chiusa dopo la scoperta di un caso di positività al coronavirus fra i dipendenti. Riguarda un responsabile tecnico che ha immediatamente avvertito l’azienda che, nella sede di via Grippo, a Potenza, ha oltre cento dipendenti. Domattina, i dipendenti della sede potentina  saranno sottoposti a tampone grazie all’intervento di un laboratorio mobile privato.  E sempre per via del Covid il poliambulatorio “Madre Teresa di Calcutta” a Potenza  resterà chiuso precauzionalmente fino al termine delle attività di sanificazione dei locali. E’ stata riscontrata,infatti,  la positività su un operatore in servizio nella struttura sanitaria.

Ti potrebbe interessare..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi