Cronaca

Finto sacerdote ma vero truffatore, denunciato dalla Polizia

Si fingeva sacerdote e dopo aver contattato alcuni parroci della provincia di Campobasso chiedendo somme di denaro per aiutare persone in difficolta’, intascava il denaro senza fare ‘beneficenza’. La Polizia postale del Molise ha smascherato un truffatore seriale di 20 anni, originario di Andria (Bat), che aveva messo a segno identici
colpi anche Liguria, Puglia e Basilicata. Per rendere piu’ credibile il suo status aveva anche messo una foto, vestito con
abiti religiosi, sul suo profilo whatsapp. E’ stato denunciato per truffa.

Ti potrebbe interessare..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi