Cronaca

Furto di auto in Basilicata e in Puglia, 2 giovani arrestati

Due giovani – di 26 e 25 anni, entrambi pregiudicati – sono stati arrestati a Bitonto (Bari) dai Carabinieri di Matera e Molfetta, al termine di indagini su numerosi furti di auto su commissione commessi a partire dallo scorso mese di aprile in Basilicata e in Puglia. I militari hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal gip di Matera, Angela Rosa Nettis, su richiesta del pm, Annunziata Cazzetta. I due sono accusati di concorso in furto aggravato. A partire da aprile – secondo quanto reso noto stamani, a Matera, dal comandante provinciale dei Carabinieri, tenente colonnello Simone Sighinolfi – i due hanno rubato almeno 14 auto di varia cilindrata a Matera e in almeno sei comuni pugliesi (Altamura, Binetto, Terlizzi, Ruvo di Puglia, Mola di Bari e Giovinazzo). Scopo dei furti era alimentare il mercato illegale dei pezzi di ricambio. Le auto rubate venivano nascoste in alcuni uliveti della Puglia: dieci di esse sono state recuperate dai Carabinieri e restituite ai proprietari. I due arrestati sono stati trovati in possesso di dispositivi che inibiscono i segnali degli antifurti satellitari e di una centralina decodificata per mettere in moto le auto dotate di tale tipo di apparecchiatura.

Show More

Ti potrebbe interessare..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi