Cronaca

L’estate 2020 per gli operatori turistici del Metapontino non brillerà, ma si salverà

Anche in Basilicata la stagione turistica quest’anno per via del coronavirus non brillerà, ma si salverà. Ne sono convinti gli operatori balneari della costa ionica lucana che non hanno, mai perso l’ottimismo e la voglia di lavorare. Indubbiamente un calo rispetto allo scorso anno si registra, ma la speranza è quella di poter recuperare nei prossimi mesi. Sono molti i vacanzieri che scelgono i tradizionali villaggi, tanti i pendolari,e c’è poi che sperimenta una vacanza all’insegna della più totale tranquillità, all’interno di bungalow o aree camper attrezzate.

Nico Prisciantelli, gestore Parco Vacanze “Olympus” a Metaponto (Matera)

Ottimismo c’è anche tra i ristoratori della zona che non mancano di invitare i vacanzieri a venire in Basilicata .

Biagio Cimino, titolare ristorante “Termitito” a Scanzano Jonico (Matera)
Show More

Ti potrebbe interessare..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi