Cronaca

Operazione dei Carabinieri lungo la fascia jonica lucana

Una pizzeria, un laboratorio per la preparazione di cibi e uno stabilimento balneare sono stati sospesi dall’attivita’ – per carenze igienico-sanitarie – durante controlli che i Carabinieri hanno fatto nelle strutture turistiche della fascia jonica della Basilicata. Le verifiche hanno riguardato lidi balneari e campeggi da Metaponto e Nova Siri e sono state eseguite con personale del Nas e dell’Ispettorato del lavoro. I militari sono entrati in oltre 20 lidi e dieci campeggi, controllando 150 lavoratori: di questi, 20 erano irregolari e tre “in nero”. Due persone sono state denunciate per aver utilizzato lavoratori in nero, un’altra per aver occupato “in eccedenza” un’area demaniale con ombrelloni e lettini. Sono state decise contravvenzioni per un totale di oltre 60 mila euro. 

Show More

Ti potrebbe interessare..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi