Cronaca

Rapina in un bar-ristorante a Melfi: arrestata una quarta persona

Con l’accusa  di aver partecipato insieme ad altre tre persone – arrestate nei mesi scorsi – a una rapina, il 27 gennaio 2018, nel bar-ristorante “Happy Days” nella zona industriale di San Nicola di Melfi, un uomo, Rocco Barbetta, e’ stato posto ai domiciliari con l’applicazione del braccialetto elettronico. La misura cautelare e’ stata emessa dal gip di Potenza al termine di indagini coordinate dalla Procura della Repubblica di Potenza: durante la rapina – secondo gli investigatori – fu proprio Barbetta a sparare un colpo di fucile, senza ferire nessuno. L’uomo e’ accusato, in concorso, di rapina aggravata, ricettazione e resistenza a pubblico ufficiale. In flagranza di reato, dopo un inseguimento, fu fermato Michele Gliaschera, mentre lo scorso 16 ottobre furono arrestati e trasferiti in carcere Donato e Antonio Bevilacqua. Le indagini sono state condotte dai Carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile della Compagnia di Melfi.

Show More

Ti potrebbe interessare..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi