Cronaca

Scuola: i rappresentanti degli studenti di Potenza chiedono attivazione servizio di screening

“Il Comune di Matera e molti paesi di entrambe le province lucane, hanno attivato il servizio di screening per tutelare tutti gli studenti che rientreranno a scuola. Noi, in qualità di rappresentanti degli istituti superiori di Potenza, crediamo sia doveroso attivare questo servizio anche nel capoluogo di regione, considerato che nella nostra città c’è la maggiore affluenza di studenti, pendolari e non, di tutta la Basilicata”. A chiederlo, in una nota, i rappresentati degli istituti superiori di Potenza. “Chiediamo alla Giunta comunale di attivare lo screening dedicato ad alunni e personale scolastico nel più breve tempo possibile, viste anche le tante difficoltà riscontrate nel primo ritorno tra i banchi. In questo difficile periodo- scrivono in un documento –  durante il quale non è possibile scendere in piazza e far sentire la propria voce, avanziamo le nostre proposte tramite comunicati, chiedendo espressamente di accogliere le nostre richieste per il bene di tutta la comunità studentesca, sperando di tornare, prima o poi, alla normalità”. I rappresentati degli istituti superiori di Potenza, infine,  auspicano “il rispetto da parte delle istituzioni e la loro
collaborazione, che finora non c’è stata”.     

Ti potrebbe interessare..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi