Cronaca

Sospeso il presidio a “Tempa Rossa” dei lavoratori licenziati

Il presidio costituito nei giorni scorsi, nei pressi del centro oli della Total di Tempa Rossa, a Corleto Perticara , dai lavoratori licenziati dopo aver lavorato nella struttura, e’ stato “rimosso temporaneamente” stamani. Lo ha annunciato la Uil di Basilicata dopo un’assemblea con i lavoratori, durante la quale sono stati esaminati i contenuti di un accordo raggiunto ieri sera a Potenza, nella sede della Regione Basilicata. Secondo quanto reso noto dai dirigenti della Uil, l’accordo prevede che l’avvio della produzione del centro oli privilegera’ “necessariamente l’inserimento e il reinserimento dei lavoratori lucani che hanno costruito e contribuito alla realizzazione del centro petrolifero”. Nel rilevare che “questo percorso va monitorato gia’ dai prossimi giorni”, la Uil ha spiegato che il traguardo sara’ rappresentato dalla costituzione del “distretto energetico lucano, “passaggio fondamentale per garantire la piena occupazione anche attraverso la mobilita’ dei lavoratori ma soprattutto per il trasferimento di know-how, di tecnologie e di sperimentazione di nuove fonti energetiche, elementi indispensabili per garantire stabilita’ occupazionale, salariale, industriale e ambientale”.

Show More

Ti potrebbe interessare..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi