Cronaca

Turiste violentate: Gip rigetta ricorso, i 4 giovani arrestati restano in carcere

Il gip di Matera Angelo Onorati ha respinto il ricorso per l’attenuazione della misura cautelare presentato dagli avvocati dei quattro giovani in carcere nell’ambito dell’indagine sulla violenza sessuale di gruppo
subita da due turiste minorenni inglesi, di 16 e 15 anni, durante una festa in una villa di Marconia di Pisticci la notte tra il 7 e l’8 settembre scorso. Il giudice per le indagini preliminari ha quindi confermato la custodia cautelare in carcere per i quattro giovani, che hanno tra i 19 e i 23
anni, e che lo scorso 11 settembre sono stati arrestati dalla Polizia. Quanto alle indagini, sabato alle ore 9, comincera’ l’incidente probatorio, al quale prenderanno parte anche le due ragazzine. Nel frattempo, una delle due avrebbe riconosciuto su un social network anche l’ottavo giovane che avrebbe partecipato alla violenza sessuale di gruppo: tramite l’avvocato, Giuseppe Rago, e’ stata presentata una denuncia contro quest’altro giovane. 

Ti potrebbe interessare..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi