Cronaca

Una rete di spaccio della droga scoperta a Potenza

Scoperta dalla Polizia una “rete di spaccio” di marijuana ed eroina  a Potenza, nei pressi della fermata elle Fal e della chiesa del rione San Rocco. Al termine delle indagini coordinate dalla Procura della Repubblica tre persone sono state arrestate e per un’altra (tutte provenienti da nazioni sub-sahariane) e’ stato disposto il divieto di dimora nel capoluogo lucano.  Individuati alcuni appartamenti adibiti a strutture d’accoglienza (Cas) e utilizzati per confezionare e nascondere la droga. Secondo quanto ricostruito dagli investigatori, uno dei tre arrestati, un giovane di 24 anni, Henry Afred, era il referente di diversi assuntori: nella sua abitazione sono stati trovati alcuni grammi di marijuana e denaro contante per circa 2.500 euro. Tra i collaboratori di Afred vi erano anche la compagna, Peace John (25), per la quale e’ stato disposto il divieto di dimora a Potenza. Gli altri due arrestati sono Mammbye Ndong (38) e Promise Sunday (31). I provvedimenti cautelari sono stati emessi dal gip di Potenza. In totale sono stati accertati 35 episodi di cessioni di marijuana ed eroina: ogni dose veniva venduta “al prezzo variabile di circa 20-25 euro”.

Show More

Ti potrebbe interessare..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi