Economia

Alla Fca Melfi il 21 maggio riparte tutta la produzione

Nello stabilimento Fca di Melfi il prossimo 21 maggio ripartira’ tutta la produzione, che era stata sospesa a causa dell’emergenza coronavirus. Lo hanno reso noto i sindacati (Fim, Uilm, Fismic, Ugl e Aqcf) al termine di un call conference con i dirigenti del gruppo automobilistico. Dallo scorso 24 aprile, nella fabbrica lucana era tornata a
lavorare solo una parte degli operai, in particolare per la ricerca e lo sviluppo dell’ibrido. La ripresa”produttiva della totalita’ dello stabilimento “va considerata – hanno evidenziato i rappresentanti sindacali – positivamente, perche’ consentira’ il rientro in fabbrica della quasi totalita’ dei lavoratori”. Per i sindacati, dal 21 maggio, “con il rientro di gran parte dei lavoratori, sara’ ancora piu’ fondamentale una verifica puntuale del protocollo del 9 aprile sulla sicurezza affinche’ tutte le norme previste vengano applicate in modo corretto e siano soprattutto rispondenti alla tutela della salute dei lavoratori. Allo stesso tempo – hanno aggiunto – chiediamo che tutte le istituzioni regionali, che sono state investite di questa comunicazione nella giornata odierna, facciano la loro parte sul tema dei trasporti garantendo a tutti un adeguato e
sicuro servizio di trasporto pubblico per tutti i lavoratori dell’area industriale di San Nicola di Melfi”.

Show More

Ti potrebbe interessare..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi