Economia

Petrolio: Bardi incontra la Total

“È stato un incontro costruttivo a valle delle riunioni di ieri con i sindaci dei Comuni della concessione e con i rappresentanti delle organizzazioni di categoria. Abbiamo parlato dell’impegno della Total ad investire in attività alternative al petrolio in settori sostenibili e della necessità di aggiornare gli accordi stipulati nel lontano 2006. Abbiamo anche chiesto alla società un adeguamento delle previsioni rispetto alle compensazioni ambientali, tenuto conto della più forte sensibilità ambientale maturata in questi ultimi anni. La compagnia verificherà con attenzione tali richieste e ci fornirà risposte in un nuovo incontro fissato per la prossima settimana”. Lo ha detto il presidente della Regione, Vito Bardi, che oggi ha presenziato ad un nuovo incontro con i rappresentanti della Total dopo le riunioni di ieri. Al tavolo, anche gli assessori regionali alle Attività produttive, Francesco Cupparo e all’Ambiente, Gianni Rosa. “Riguardo il tema dell’occupazione – ha proseguito il governatore – non abbiamo ancora parlato di numeri. Questo discorso sarà approfondito nei prossimi giorni su specifici tavoli tecnici. Auspico sinceramente che si possa arrivare ad un’intesa proficua in brevissimo tempo, tenuto conto che queste problematiche sono pregiudiziali rispetto a tutte le altre. Come chiesto anche dagli assessori Cupparo e Rosa, la prossima settimana parteciperanno agli incontri anche la Shell e la società nel giapponese, che possiedono il 25 per cento della concessione. Contiamo di dare risposte più concrete anche riguardo l’avvio della produzione – ha concluso Bardi – dopo gli incontri alla fine della prossima settimana”.

Show More

Ti potrebbe interessare..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi