Eventi

Al via a Potenza il festival “La città delle infanzie” ovvero le strade degli incontri

E’ stata presentata al Moon, sede dell’associazione culturale “La luna al guinzaglio”, la quarta edizione del festival “La città delle infanzie – ovvero le strade degli incontri”, in programma da domani 28 Agosto fino a lunedì 31, a Potenza. Gianluca Caporaso, direttore artistico del festival, insieme a Marica Sabia in rappresentanza della  cooperativa sociale “Centostrade” e Mario Sarli, di “Auser Basilicata” – ha raccontato di come è nata l’idea di dedicare questa edizione alla strada, “luogo ideale in cui mettere insieme Rodari e Fellini, nell’anno in cui entrambi diventano centenari, in cui le dimensioni oniriche e fantastiche di entrambi, trovano la massima espressione. Inoltre, specie dopo i mesi della chiusura, il ritrovarsi in strada e riguadagnare l’aperto, assumono oggi un aspetto ancora più importante”.  “Abbiamo deciso di fare quasi tutto all’aperto – ha spiegato Caporaso –  ad esclusione di due piccoli appuntamenti. Per tutti gli incontri è necessaria la prenotazione e molti eventi si avviano già verso il tutto esaurito, mentre per altri il sold- out è stato già registrato”. “Per riuscire a fare questo – ha aggiunto lo scrittore lucano  – è stato fondamentale il sostegno e l’aiuto di  due soggetti del terzo settore lucano di enorme rilevanza, che sono da una parte l’Auser Basilicata e dall’altra una rete di soggetti, che hanno come capofila la cooperativa Centostrade, ma che poi vanta al proprio interno, una ulteriore rete di soggetti, molto vasta e molto ampia, che è quella che consente lo svolgersi dell’evento, sia sotto il profilo delle persone che la animano, sia sotto il profilo delle risorse economiche che necessitano per portare in Basilicata e a Potenza, della grandi figure di rilievo nel panorama della educazione, museologia, del teatro, della letteratura, della narrazione. Molti eventi  rientrano nel progetto “Un due tre… stelle!” che prevede interventi integrati di educazione attiva, ludica, interculturale e interdisciplinare, pianificati  in forma partecipata e di comunità”. La manifestazione sarà raccontata interamente sulla pagina Fb e sul profilo Instagram “La città delle Infanzie”. Tutte le informazioni dettagliate sugli ospiti e sul programma del festival, si possono trovare sul sito: www.lacittadelleinfanzie.it

Ti potrebbe interessare..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi