Eventi

Al via giovedì a Matera “I Sassi d’oro, impresa, doppiaggio e cinema”

Sabato sera la cerimonia di premiazione condotta da Giancarlo Magalli e Rossella Brescia

Mancano ormai pochi giorni alla seconda edizione de “I Sassi d’Oro”, la manifestazione culturale che, in una cornice unica al mondo – la città di Matera, capitale della cultura nel 2019 – accenderà i riflettori sulle professionalità coinvolte nella filiera di produzione e post-produzione cinematografica e televisiva premiandone le migliori categorie. Una tre giorni di incontri, cinema, spettacolo e formazione, approfondimenti e stage legati ai mestieri della post-produzione del cinema, per favorire il coinvolgimento dei giovani nel settore dell’audiovisivo”. E’ quanto si legge in un comunicato stampa degli organizzatori. “Si parte giovedì, all’interno del “Coming Center” di piazza Matteotti, con una serie di workshop, dedicati alla figura del sottotitolatore per l’audiovisivo, e non solo. Si parlerà soprattutto dei sottotitoli per non udenti e dei sistemi di aiuto al cinema-tv-video per handicap sensoriali. Altri incontri sono in programma, nelle giornate di venerdì e sabato, per discutere delle fonti di finanziamento di un prodotto audiovisivo, il mestiere del rumorista (FoleyArtist) lunga tradizione made in Italy come il doppiaggio. Non mancheranno le prove pratiche ed in particolare un’esercitazione su una serie tv da sottotitolare. Nel corso degli incontri esperti del settore relazioneranno anche sulla cultura del doppiaggio italiano, sulla dizione e respirazione, con prove in sala di registrazione. Ai workshop prenderanno parte giovani Under 40 provenienti da tutta Italia e saranno privilegiate le iscrizioni di studenti la cui formazione proviene da scuole università accademie ad indirizzo di cinema e post-produzione. Sabato sera, nella splendida “Casa Cava”, nel cuore del centro storico della città dei Sassi, la serata di gala che avrà come padrone di casa Giancarlo Magalli affiancato dalla madrina Rossella Brescia. Top secret al momento i nomi dei premiati. In giuria, Irene Bignardi, giornalista e critica cinematografica, la regista Wilma Labate, l’attrice Roberta Mattei, l’attrice Silvia D’Amico e Paride Leporace, giornalista e direttore della Lucana Film Commission. La manifestazione è ideata e organizzata da D-hub studios, ed è sostenuta dal Programma Sensi Contemporanei Basilicata, Agenzia per la Coesione Territoriale e Regione Basilicata. Sostenuta inoltre da CCIAA di Roma e ARSIAL per la creazione di un gemellaggio tra due territori, Matera-Basilicata e Roma-Lazio che hanno in comune il cinema e le eccellenze enogastronomiche del made in Italy. Con la sponsorizzazione di “Coldiretti Basilicata/Campagna Amica” e dell’Istituto Alberghiero “I.I.S. A. Turi” di Matera.

Show More

Ti potrebbe interessare..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Leggi anche questo

Close
Close

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi