Toccacielo
Eventi

Il Parco della Grancia apre gratuitamente ai residenti in Basilicata

 Saranno aperti gratuitamente, a tutti i residenti della Basilicata, il prossimo sabato 15 settembre, i cancelli del Parco della Grancia di Brindisi di Montagna. L’iniziativa, proposta dal direttore del parco Nicola Manfredelli, con l’assenso del Consorzio Eccellenze Turistiche Italiane, in collaborazione con il Comune di Brindisi Montagna, prevede l’ingresso al Parco, compresa la visione del Cinespettacolo “La storia Bandita”, a tutti i lucani che prenoteranno il ticket omaggio on line, sul sito www.parcograncia.ito sulla stessa pagina Facebook. Tremila in totale i posti disponibili. Il biglietto consentirà l’ingresso all’attrattore brindisino a partire dalle 10 del mattino e sino alle 17.30. Per i visitatori che giungeranno al Parco oltre le 17.30, il ticket omaggio perderà il suo carattere di gratuità, pertanto, a tutti coloro i quali intenderanno usufruire dell’opportunità, sarà richiesto di recarsi in biglietteria, con la stampa del tagliando omaggio ed un documento valido, con un anticipo di almeno 60 minuti. “ Si tratta di un’iniziativa nata per rafforzare i legami tra il Parco della Grancia e le comunità locali e prepararci con il sostegno ed il passaparola alla grande stagione del 2019, una stagione ricca di novità per rafforzare la proposta attrattiva Matera Basilicata 2019, passando appunto per lo storico parco della Grancia- spiega il direttore Nicola Manfredelli- ritengono strategico, oltre che doveroso, far conoscere ai lucani una delle mete preferite dai visitatori che scelgono la Basilicata come destinazione turistica al fine di poter meglio accogliere, raccontare e veicolare

 

 

 

un’esperienza turistica che rende unica e appetibile la permanenza in una regione ricca di storia e voglia di riscossa”. Un successo, quello del Parco della Grancia che si consolida di anno in anno e testimoniato dai numeri: “ dal 2000 abbiamo ospitato oltre mezzo milione di visitatori- continua il direttore- solo nel corso del 2018 in cinque date ne abbiamo accolti ben 10 mila”.

Show More

Ti potrebbe interessare..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi