Matera 2019

Matera 2019: per il ministro De Vincenti, “il cronoprogramma e’ confermato”

“La mia visita conferma che sul cronoprogramma ci siamo quasi, gli interventi che riguardano la preparazione della citta’ ad ospitare l’evento di Matera città capitale della cultura per il 2019 mantengono la loro tempistica”. Lo ha precisato il ministro per la Coesione territoriale, Claudio De Vincenti, a margine di una riunione convocata in Prefettura nella città dei Sassi i per analizzare lo stato di avanzamento del Contratto istituzionale di sviluppo per Matera Capitale europea della Cultura per il 2019. Il Ministro ha inoltre sottolineato che “sono disponibili delle risorse certe e riguardano la preparazione della citta’ a ospitare l’evento Matera 2019”. In particolare si tratta di otto interventi, uno dei quali e’ stato aggiunto di recente e riguarda la bonifica della discarica dei rifiuti soli urbani del Borgo La Martella, alla periferia della citta’. Gli altri sette, invece, gia’ noti, vanno dalla riqualificazione di piazza della Visitazione alla creazione di quattro Parchi tematici. “Le progettazioni – ha evidenziato De Vincenti – sono definite o si stanno definendo e i lavori partiranno nei prossimi mesi con conclusione tra i mesi di gennaio e aprile 2019”. L’inaugurazione di Matera 2019 e’ prevista per il 19 gennaio del prossimo anno. De Vincenti – che stamani ha anche inaugurato l’Infopoint per la Zona franca urbana nell’area industriale Paip 1 (“un passo concreto verso la Zes, Zona economica speciale”) ha poi reso noto che l’Anas “ha definito il progetto esecutivo per la strada interregionale Murgia-Pollino con innesto a Gioia del Colle (Bari) con l’A14”. A questo proposito, il sindaco di Matera, Raffaello De Ruggieri, ha annunciato che “l’11 aprile i tecnici dell’Anas saranno in citta’ per presentare il tratto materano della strada che, nei progetti, andra’ ad adeguare la Matera-Ferrandina e quindi il collegamento con Potenza”.

Show More

Ti potrebbe interessare..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi