Matera 2019

Nei Sassi di Matera tracce sinagoga piu’ antica d’Europa

“Segni inequivocabili” di quella che potrebbe essere “la sinagoga piu’ antica d’Europa, risalente a prima della nascita di Cristo”, in una grotta del Sasso
Caveoso di Matera – Capitale europea della cultura 2019 – sono stati “riconosciuti” oggi da due rabbini, Bruno Fiszon e Herschel Gluck, in citta’ per partecipare a “Pax Mater”, iniziativa organizzata dalla fondazione “Citta’ della Pace”, animata da Betty Williams, Premio Nobel per la pace nel 1976. Fiszon e Gluck hanno visitato la grotta insieme al sindaco di Matera, Raffaello De Ruggiero: il luogo fu scoperto dieci anni fa da un artista materano, Donato Rizzi, che lo sta studiando. La grotta si trova in una zona dove, “fino al sedicesimo secolo, sorgeva un quartiere ebraico, prima che gli spagnoli scacciassero la comunita’ israelita dai territori del Regno. Secondo i rabbini che hanno l’hanno visitata – ha precisato il Comune di Matera – si tratterebbe di una Sinagoga, probabilmente la piu’ antica d’Europa. Vi sarebbero segni inequivocabili come l’altare per l’esposizione e la lettura della Torah (Teva’) e il bagno rituale (Mikveh)”.

Show More

Ti potrebbe interessare..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi