Politica

Giornata lucana per Luigi Di Maio

Giornata lucana per il vice premier Luigi di Maio arrivato stamane a Matera per visitare, assieme al candidato Cinquestelle alle regionali del prossimo 24 marzo Antonio Mattia, l’azienda Vim e ripartito con quest’ultimo alla volta di Policoro dove, nel pomeriggio, era atteso nello stabilimento Orogel. Oltre a rispondere alle questioni riguardanti il Governo nazionale, il leader dei pentastellati ha lanciato un appello agli elettori lucani . “Quello di domenica 24 marzo in Basilicata- ha detto il vice presidente del Consiglio- e’ un referendum: sceglieranno i cittadini tra la vecchia politica, quella di Forza Italia e del Pd, che poi ogni tanto si ripulisce la faccia, e Antonio Mattia: non e’ solo un atto di svolta, qui in Basilicata significa iniziare un percorso insieme, perché ci sono tante cose che non sono a posto”. Di Maio ha inoltre rimarcato la necessità di difendere “una terra tanto bella” ed ha ribadito la volontà di non concedere altri permesse per le estrazioni in regione, fermo restando la necessità di andare avanti con quelli già esistenti come quello di Tempa Rossa. “Se gli altri parlano ancora di trivellare e bucare- ha aggiunto di Maio- noi diciamo che siamo dall’altra parte, dalla parte dei cittadini e della loro salute”.

Show More

Ti potrebbe interessare..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Leggi anche questo

Close
Close

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi