Società

A Marina di Pisticci arrivano le Dog Beach

Si tratta di tratti di spiaggia libera riservati ai villeggianti possessori e proprietari di cani

Trascorrere le vacanze sulle spiagge lucane in compagnia del proprio cane sarà da quest’estate ancora più facile. In particolare a Marina di Pisticci dove il sindaco, con un’apposita ordinanza, ha istituito le cosiddette “Dog Beach”, ovvero tratti di spiaggia libera dedicati ai villeggianti possessori e proprietari di cani. Le aree si trovano presso Lido San Basilio, nelle vicinanze della foce del Cavone, e presso Lido Macchia. “Le dog beach, spiagge dedicate ai cani, stanno riscuotendo grande successo in tutta Italia – spiega l’assessore con delega alla Tutela degli Animali Francesco Radesca – L’istituzione delle dog beach fa parte di una strategia organica che punta ad elevare l’offerta turistica del territorio pisticcese intercettando quei turisti che decidono di fare le vacanze solo in località con spiagge attrezzate per i loro amici a quattro zampe. In Basilicata, nel 2016, la Giunta regionale ha approvato le Linee Guida per l’accesso dei cani alle spiagge libere, proprio per tutelare il decoro ed evitare problematiche igieniche tra i bagnanti. Finalmente anche Marina di Pisticci offrirà tale servizio per i turisti che affollano le spiagge e i villaggi della nostra costa. Le aree individuate per tale finalità saranno opportunamente delimitate da paletti, mentre in acqua verranno installate boe di segnalazione; occorrerà seguire alcune semplici regole ben evidenziate nell’ordinanza che eviteranno ogni forma di incidente. In particolare, il cane dovrà essere iscritto all’anagrafe canina, identificato con microchip e munito della documentazione sanitaria attestante la buona salute dell’animale. Tali documenti potranno essere richiesti dagli agenti di Polizia Locale nelle loro attività di controllo. Con tale provvedimento, veniamo incontro alle esigenze dei turisti che, in questi mesi, hanno chiesto in gran numero delle aree pet friendly dove poter trascorrere le vacanze in compagnia dei loro cani e ci auguriamo che prevalga il senso civico verso un servizio comunque innovativo che migliora l’offerta turistica della nostra Costa”.

Show More

Ti potrebbe interessare..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi