Società

A Matera Santa Cecilia porta il Natale in città

Dal 22 al 25 novembre Matera sarà la città di Babbo Natale, dei mercatini, delle attrazioni per bambini e delle golosità per gli adulti. La città sarà addobbata per festeggiare il Natale e iniziare il lungo conto alla rovescia per il Capodanno del 2019, in cui Matera sarà ufficialmente una Capitale europea. Il programma di “Matera città del Natale”, iniziativa proposta dall’Associazione Events & Promotion di Roma, prevede l’allestimento di aree espositive di prodotti di artigianato, prevalentemente a tema natalizio, con la partecipazione di circa un centinaio di espositori provenienti dalle diverse regioni italiane, oltre che di street food natalizio (vini, castagne, etc.), con attività selezionate da presidi Slow Food, del Castello Europeo di Santa Claus, presidiato dalle Guardie e dagli Elfi per l’intrattenimento dei bambini. Il Parco del Castello, che ospiterà la casa di Babbo Natale, le vie e le piazze del centro storico saranno scenario anche dello spettacolo della neve artificiale, mentre la Street Band di Natale animerà con le loro sonorità gli angoli più suggestivi della città. Poche settimane più tardi, il 7 dicembre, inizierà l’appuntamento ormai atteso con il Presepe vivente che, anche quest’anno, caratterizzerà il Natale della città fino al 6 gennaio. Infine, il Capodanno che sarà un altro appuntamento importantissimo che farà da apripista alla festa di inaugurazione dell’anno Capitale che avverrà il 19 gennaio 2019. “Stiamo curando gli ultimi dettagli di un programma che abbiamo immaginato come inclusivo di tutte le iniziative che ci saranno in città – spiega l’assessore al Turismo, Mariangela Liantonio – per questo motivo inviteremo le associazioni a presentarci gli eventi che intendono realizzare, in quei giorni, per inserirli in un unico calendario che comprenderà anche le manifestazioni organizzate dalla Fondazione Matera-Basilicata 2019. Presto presenteremo il programma completo alla città”.

Show More

Ti potrebbe interessare..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi