Società

Al via oggi “Marateale” : attesi Siani, Papaleo e Scamarcio

Sul palco della kermesse  ci saranno Riccardo Scamarcio, Rocco Papaleo, Alessandro Siani, Vanessa Scalerà, Thomas Arana e tanti altri 

E’ toccato all’attore, regista e sceneggiatore italiano Massimiliano Bruno  aprire la dodicesima  edizione di “Marateale”, una delle prime manifestazioni dedicate alla settima arte in presenza dopo il lockdown, che volge uno sguardo al futuro premiando i protagonisti del cinema italiano e internazionale.  Bruno, vincitore di un Nastro d’argento e di un Globo d’oro e tra gli artisti più apprezzati per la sua geniale comicità in ogni ruolo, è stato protagonista di una seguitissima masterclass.  La kermesse, che fino allo scorso anno portava il nome di “Le Giornate del Cinema Lucano a Maratea – Premio Internazionale Basilicata”, andrà avanti per due giorni, come di consueto nella perla del Tirreno, nella suggestiva location del porto. Tanti i premiati e gli ospiti che si avvicenderanno nel corso delle due giornate. Tra questi gli attori Riccardo Scamarcio, Rocco Papaleo, Vanessa Scalera, Thomas Arana, Vinicio Marchioni e il regista Rocco Ricciardulli. Tra gli ospiti più attesi Alessandro Siani, attore, comico, cabarettista, sceneggiatore, regista, umorista, scrittore e produttore cinematografico italiano, fra i più amati e simpatici. Apprezzato dal grande pubblico soprattutto dopo l’uscita al cinema di “Benvenuti al Sud”, il film che vede Siani interpretare uno scanzonato postino di Castellammare di Stabia che accoglie in casa sua il milanese Claudio Bisio. Nel 2012, due anni dopo, esce “Benvenuti al Nord”, un sequel in cui le parti di Bisio e Siani sono invertite ma che garantisce comunque una calorosissima accoglienza da parte del pubblico. Nel 2013 debutta come regista con il film Il Principe Abusivo, riscuotendo numerosi consensi. Nel 2014 realizza la sua seconda opera “ Si accettano miracoli”. Nel 2017 esce poi “Mister Felicità”, il terzo film che vede Siani nelle vesti di regista cinematografico, e nel 2019 “Il giorno più bello del mondo”. Nel corso della due giorni saliranno sul palco di “Marateale”, altri prestigiosi  nomi come Lorenzo Zurzolo, Jacopo Olmo Antinori, Eugenio Franceschini, Ludovica Rampoldi, Kledi Kadiu, Anbeta Toromani e Alessandro Macario e Mietta. Spazio anche al cinema lucano con proiezioni ed interviste a cura di Paride Leporace ed Eva Immediato, oltre  a dibattiti alla presenza di esperti presenti a Maratea e collegati da diverse parti del mondo.  I premi consegnati durante la kermesse sono realizzati dal rinomato maestro Michele Affidato.

Ti potrebbe interessare..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi