Società

“Ciccio” Colonnese tra gli alunni del liceo Pasolini di Potenza

Il talento, a volte, da solo non basta, occorrono impegno e sacrificio. Lo sa bene il campione di calcio Francesco “Ciccio” Colonnese che stamattina ha voluto ribadirlo anche agli studenti del liceo “Pier Paolo Pasolini” di Potenza e di Laurenzana incontrati nel corso dell’iniziativa “Quando lo sport è talento, lavoro e sacrificio”, promossa dall’istituto scolastico. Nell’aula magna della scuola potentina l’ex calciatore di Potenza, Giarre, Cremonese, Roma, Inter, Lazio e Siena ha raccontato ai ragazzi delle quinte classi l’importanza del rispetto delle regole, che si apprendono anche  a scuola, e la necessità di capire che esiste un nesso tra diritti e doveri.

“ E’ importante partire dai giovani- ha spiegato Colonnese- da quelli delle scuole, ma anche da quelli che militano nei settori giovani del calcio dove la necessità di inculcare il rispetto delle regole vale ancora di più. Ai ragazzi che si avvicinano allo sport bisogna spiegare che il calcio ha anche e soprattutto un aspetto ludico e che è importante rispettare se stessi e gli altri giocando”.

Show More

Ti potrebbe interessare..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi