Eventi

Domenica ad Anzi il primo raduno di auto e moto d’epoca

E’ tutto pronto ad Anzi, piccolo borgo della Basilicata, dove domenica è in programma il primo raduno di auto e moto d’epoca. L’iniziativa è organizzata da Rocco Cilibrizzi, Francesco Petruzzi e Diego Viola e patrocinata in collaborazione con l’associazione culturale “ I Fuochi di Sant’Antonio”. Il raduno ha l’obiettivo di attrarre appassionati di veicoli storici e cultori della bellezza meccanica. È l’occasione ideale per ammirare una vasta gamma di auto e moto che rappresentano vere e proprie “opere d’arte in movimento”, testimoni di epoche passate e icone di un’era indimenticabile. I partecipanti si raduneranno alle 8 e 30 presso il bar Petruzzi per effettuare le iscrizioni ed esporre le loro auto e moto d’epoca. Alle 10 e 30 inizierà la sfilata per le vie del paese che terminerà alle ore 12. Gli appassionati dei veicoli d’epoca avranno l’opportunità di visitare, grazie alla messa a disposizione di un servizio navetta, il planetario Osservatorio Astronomico di Anzi e la chiesa cinquecentesca di Santa Maria, all’interno della quale è possibile ammirare il restaurato pregevole ciclo di affreschi realizzato nel 1529 dal pittore lucano Giovanni Todisco e dedicato alle Storie della vita di Cristo e della Vergine. L’evento è stato promosso dal Comune di Anzi con l’obiettivo di fare conoscere le vere bellezze del paese, tra storia, cultura e arte. “Questo primo raduno ha un ruolo importante nella vita del paese – spiegano gli organizzatori – è una festa per tutti, grazie alla Protezione civile per il supporto, e ai commercianti / sponsor che hanno collaborato economicamente affinché tale evento si realizzasse”.

Ti potrebbe interessare..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Leggi anche questo
Chiudi
Pulsante per tornare all'inizio

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi