Società

A Barile festeggiati i primi 10 anni della “Cantina il Passo”

Sono stati numerosi gli ospiti, arrivati a Barile, anche da fuori regione, per festeggiare i primi 10 anni di azienda vitivinicola della ‘Cantina il Passo’ ed i suoi 140 anni di azienda agricola  gestita dalla famiglia Grimolizzi. Giornalisti, winelover, e semplici amici hanno potuto degustare piatti tipici della tradizione lucana accompagnati  dal vino “Alberi in Piano” in versione D.O.C.G. superiore prodotto in 2 mila bottiglie  in occasione dell’anniversario. Tra gli ospiti dell’evento anche Fabio Mecca, enologo dell’anno nel 2021 per Food and Travel e vincitore, come miglior enologo under 40 in Italia, della decima edizione del premio Giulio Gambelli. Non solo ottimo vino e buon cibo, ad allietare la serata di festa uno spettacolo  scritto, diretto e interpretato dalla quinta generazione della famiglia Grimolizzi con i loro compagni, alternando  giochi di magia, ad interpretazioni teatrali, a performance di danza moderna e del ventre. Nel corso della serata un ricordo speciale in memoria di un’amica della famiglia Grimolizzi, Ida, alla quale è stata dedicata la sala degustazione della cantina di Barile. “ Finiti i festeggiamenti, ‘Cantina il Passo’ si rimbocca le maniche e ricomincia a lavorare per visite e degustazioni in Cantina, ma soprattutto per continuare a produrre ‘Alberi in Piano’ sempre attenti ad ottenere un vino di qualità – questo il commento di Maria Grimolizzi che gestisce la cantina assieme al marito Raffaele e i figli Riccardo, Candida e Rita – la nostra ambizione è quella di continuare a ricevere altri premi prestigiosi”.

Ti potrebbe interessare..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi