Cronaca

A Potenza con 8×1000 la ‘Casa di Leo’ e l’ Emporio solidarietà

“Non e’ mai solo una firma. E’ di piu’, molto di piu'” e’ il titolo della nuova campagna di comunicazione dell’otto per mille della Conferenza Episcopale Italiana: “A Casa di Leo” e “l’Emporio della Solidarieta’”, a Potenza, sono le opere della Caritas diocesana al centro della nuova campagna della Cei. “A Casa di Leo”, Centro di aggregazione, orientamento e accompagnamento per la famiglia, nato nel 2013 – e’ scritto in una nota – e’ un progetto “che ne promuove il recupero valoriale favorendo una maggiore interazione tra genitori e figli” per il quartiere di Bucaletto: “I nuclei che si rivolgono alla Casa sono assistiti a 360 gradi – ha spiegato la responsabile promozione della Caritas di Potenza, Marina Buoncristiano – con sostegno al reddito, aiuti alimentari, laboratori di comunita’ e doposcuola”. La struttura ospita anche la Biblioteca di quartiere, che conta oltre duemila titoli e 50 mila ebook, “frutto di un percorso di sensibilizzazione e promozione culturale intrapreso con i nuclei familiari”. Inaugurato nel 2018, l’Emporio della solidarieta’ e’ “l’opera parallela di Potenza, al centro della campagna 2021, che offre una risposta concreta a tante persone in difficolta’. Finanziato grazie ad una sinergia tra la Caritas Italiana, la Caritas parrocchiale della Santissima Trinita’ di Lagopesole, ad Avigliano, e quelle interparrocchiali di Arioso, Abriola e Tito Scalo (Potenza), prevede anche corsi di formazione e orientamento al lavoro”.

Ti potrebbe interessare..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi