Cronaca

Inchiesta sanita’: il Riesame conferma i domiciliari per Pittella

Il governatore lucano Marcello Pittella rimane agli arresti domiciliari nella sua abitazione di Lauria. Lo ha deciso il Tribunale del Riesame di Potenza che  ha respinto la richiesta di revoca della misura cautelare presentata dagli avvocati di Pittella, coinvolto nell’inchiesta della Procura di Matera sulla sanità lucana. Pittella è sospeso dalla carica di presidente della Regione Basilicata, per effetto della ‘legge Severino”, incarico passato all’assessore alla sanità, Flavia Franconi.

Ti potrebbe interessare..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi