Cronaca

Rapina ad agenzia scommesse a Potenza: 3 uomini arrestati

Tre uomini sono stati arrestati dalla Polizia con l’accusa di essere gli esecutori materiali e l’organizzatore di una rapina ad un’agenzia di scommesse, avvenuta a Potenza nella notte fra il 3 e il 4 agosto scorso e che frutto’ un bottino di circa 12 mila euro. Gli agenti hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal gip di Potenza, su richiesta della Procura della Repubblica: gli arrestati sono i due presunti rapinatori, un uomo di 31 anni, e un 26enne; e
il presunto organizzatore del colpo, un uomo di 32 anni. Quella notte due rapinatori, con il viso coperto e armati
di una pistola, si fecero consegnare il denaro dall’impiegato presente nell’agenzia, situata in viale Marconi, e si allontanarono nelle strade vicine, facendo perdere le tracce. Gli investigatori hanno ricostruito “sia le fasi precedenti che successive” alla rapina, raccogliendo “elementi indiziari gravi a carico degli indagati”.

Ti potrebbe interessare..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi