Cronaca

V-Day: al via in Basilicata, Bardi “oggi inizia una nuova era”

Felice Arcamone, 47 anni, infermiere di origini tarantine  in servizio al Pronto Soccorso dell’ospedale “San Carlo” di Potenza è stato il primo dei 105  operatori sanitari  che stamattina ha ricevuto il vaccino anti Covid-19.  La vaccinazione è avvenuta alla presenza del governatore lucano, Vito Bardi, dell’assessore regionale  alla Salute, Rocco Leone, e del direttore generale dell’Azienda ospedaliera regionale “San Carlo”, Giuseppe Spera. “E’ un momento importante, non solo per la Basilicata, ma per tutta la nostra nazione – ha commentato Bardi –  anche in Basilicata oggi inizia una nuova era, abbiamo il primo vaccinato che si sente bene e dal punto di vista morale che fisico. Vuole essere un segnale per dire a tutti di vaccinarsi perchè è l’unico modo per riuscire a contrastare questo virus che oramai ci attanaglia”. Bardi ha poi annunciato che “da domani sarà il turno degli altri operatori sanitari e di quelli impegnati nelle case di cura per anziani, man mano poi ci aspettiamo che questi flussi di vaccino – ha aggiunto – continuino ad arrivare. Deve avviarsi una macchina che non è collaudata – ha concluso – ma in fase di organizzazione, però siamo partiti bene e siamo convinti che riusciremo a continuare in questo senso”.

Ti potrebbe interessare..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi