Economia

Il rilancio della cooperativa “la Cascina” passa anche per la Basilicata

Festeggia 43 anni la cooperativa ‘La Cascina’, nata nel 1978 per iniziativa di giovani universitari romani e del sacerdote don Giacomo Tantardini con l’obiettivo di realizzare un servizio di mensa per gli studenti fuori sede,  è oggi una delle maggiori realtà italiane attive nella ristorazione collettiva e nel global service. Presente  anche in Basilicata, “La Cascina”, dal 2017 attiva nel settore delle costruzioni,  è pronta ad espandersi  anche all’estero con un proprio brand a catena nella ristorazione commerciale.  Un percorso di rilancio, dopo un anno di pandemia, realizzato anche grazie al finanziamento a ‘impatto sociale’ di Unicredit unitamente a quelli di altri istituti di credito .

“ E’ qualche anno che svolgiamo l’attività, anche un po’ ‘a fari spenti’ finalizzata ad avvicinare gli ultimi a qualcosa di normale- spiega Emilio Roussier Fusco, amministratore delegato della cooperativa-  abbiamo avviato ad esempio due ristoranti sociali, un modo per restituire qualcosa che in questi anni di storia della cooperativa ci è stato dato.  Il finanziamento ottenuto ci consente di ristabilire quell’equilibrio sul quale quest’ultimo anno ha inevitabilmente inciso e di dare nuovo slancio e nuova forza a questa attività che continueremo a svolgere, se possibile con più vigore ”. “La Cascina” è oggi una realtà che opera su tutto il territorio nazionale con notevoli volumi di affari, in Basilicata sta sviluppando servizi nel campo della ristorazione scolastica in diversi comuni  della regione , serve l’Università degli studi della Basilicata, ed importanti centri aziendali pubblici e privati. Ha acquisito da ultimo commesse nel settore dell’edilizia sanitaria: la piattaforma per servizi diagnostici all’Ircss Crob di Rionero in Vulture e cui  lavori sono quasi ultimati, ed il trauma center per l’azienda regionale ospedaliera del “San Carlo” di  Potenza di prossimo avvio. Ha realizzato numerosi acquisizioni di edifici urbani e complessi edilizi per l’applicazione del super bonus 110 per cento per l’efficienza energetica e per il consolidamento dei fabbricati .  “La fedeltà all’ispirazione originaria, partire dal bisogno del lavoro e farne uno stimolo per condividere una intrapresa comune con il coinvolgimento di migliaia di persone – ricorda il presidente de ‘La Cascina costruzioni’, Cosimo Latronico –  hanno permesso in questi anni di acquisire un capitale di competenze che rappresenta il vero punto di forza del gruppo ‘La Cascina’  ”. 

Ti potrebbe interessare..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi