Matera 2019

Matera 2019: piantati alberi per ricordare la proclamazione

L'iniziativa ha coinvolto anche Paternoster, autore del libro "Le citta'  invincibili. L'esempio di Matera 2019"

A tre anni dalla proclamazione  di Matera capitale europea della cultura per il 2019, avvenuta  il 17 ottobre del 2014,  sono stati piantati  24 alberi di specie autoctone nel  giardino di Sant’Agostino nel Sasso Barisano, a pochi metri  dalla sede della Fondazione “Matera-Basilicata 2019”.  L’iniziativa si deve a un progetto che ha coinvolto il Comune  di Matera, proprietario dell’area, la Fondazione, la Lega per  l’ambiente che si occupera’ della cura delle piante, il  giornalista Serafino Paternoster che ha messo a disposizione una parte del ricavato della vendita del libro “Le citta’  invincibili. L’esempio di Matera 2019” . L’intervento, indicato come un esempio di buone  pratiche e di sostenibilita’, rafforza le azioni messe in campo  in vista di Matera 2019 con il programma “gardentopia” della  Fondazione “Matera-Basilicata 2019” e dall’amministrazione  comunale, secondo quanto ha spiegato l’assessore comunale ai  lavori pubblici, Michele Casino, con una campagna di adozione  delle aiuole e di valorizzazione degli spazi verdi urbani.  Editore e autore del libro hanno annunciato la traduzione del  testo in inglese per il 2018 e Legambiente l’obiettivo di  piantare 100 mila alberi per il 2019.

Ti potrebbe interessare..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi