Società

Carbone ha celebrato per due giorni il suo tesoro

E’ stato il tartufo bianco del Serrapotamo il protagonista della due giorni organizzata a Carbone  per far conoscere il tesoro del proprio territorio.Un’iniziativa , giunta quest’anno alla tredicesima edizione, che ha richiamato in paese  amanti e appassionati del prezioso tubero giunti da ogni parte. Testimonial della manifestazione, alla cui inaugurazione ha preso parte l’assessore regionale Francesco Cupparo, l’attore di cinema,  teatro e televisione,  Alessandro Preziosi. Assieme a lui il giornalista Gioacchino Bonsignore,conduttore sul  Tg5 della rubrica Gusto, che ha raccontato la sfida “Il tartufo ai fornelli” un’esibizione di cooking che ha visto all’opera i professionisti della gastronomia e ambasciatori del territorio Pino Golia, Antonio Pandolfi,Carolina Calabrese, Paolo lnfantino detto “Zolfanello”, Domenico Consiglio, Flavia De Marco, Rocco Tufaro ed Emanuele Ricchiuti. La prima serata si è conclusa  con lo spettacolo di cabaret di Marco Calcagno – Marcus e con l’esibizione del gruppo musicale Nn & trio Incantus Band. Non sono mancate ovviamente degustazioni di piatti a base di tartufo bianco  e prodotti della tradizione locale.Nella  festa di Ognissanti, la mostra mercato ha aperto i battenti fin dal mattino, con laboratori dell’eccellenza locale,tecniche di lavorazione dei prodotti secondo le antiche tradizioni: dalla caseificazione, con degustazione di formaggi al tartufo, al salame al coriandolo alla pitta “da skanatura” fino al sapone al coriandolo al tartufo. E poi la dimostrazione dell’antica arte dell’intreccio dei vimini. All’ora di cena  ancora il tartufo a fare la parte del protagonista e in serata il  concerto de “I Tarantolati di Tricarico”.  La due giorni di Carbone è stata  organizzata nell’ambito del “Festival del cibo e delle tradizioni” dal Parco Nazionale del Pollino, dal Gal “La cittadella del sapere”, dalla locale amministrazione,dall’Alsia e dalla  Comunità del cibo e della biodiversità.

Ti potrebbe interessare..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi